Vento dell’est,svantaggiati in Italia e in Svizzera, di Gaetano Tozzo

Vento dell’est,svantaggiati in Italia e in Svizzera

di Gaetano Tozzo

 

Sulla traccia di una delicata storia d’amore, il libro presenta una serie di eventi concreti dai quali si desumono processi di sfruttamento, di emarginazione e di rigetto dei flussi migratori da parte di gruppi di potere e ciò in un mondo globalizzato in cui le prevaricazioni dei privilegiati acuiscono la distanza tra ricchi e poveri, oligarchie integrate e svantaggiati, in un pianeta sempre più  inquinato e in crisi economica per colpa di pochi gruppi di predatori senza ritegno.

Pagine 304

Costo 15,00 €